• CED Arluno

ACQUISTO CARBURANTE - PAGAMENTI E NUOVE REGOLE


La Legge di Bilancio 2018 ha modificato notevolmente la disciplina degli acquisti di carburante, con effetti a decorrere dal 1° luglio 2018.

Infatti, gli acquisti di carburante per autotrazione effettuati presso gli impianti stradali di distribuzione da parte di soggetti titolari di partita iva, dovranno essere effettuati SOLO con mezzi di pagamento tracciati per poter accedere alla detrazione dell’IVA ed alla deduzione del costo.

Per mezzi di pagamenti tracciabili si intendono le carte di credito, le carte di debito e le prepagate.

I documenti necessari per la detrazione/deduzione del carburante saranno quindi, la scheda carburante come fatta fino ad oggi, ossia con la data del rifornimento, l’importo pagato, i litri acquistati, il timbro e la firma del distributore.

Dal 01.07.2018 oltre a questo documento si dovranno conservare ed allegare ad ogni scheda, i relativi scontrini dell’avvenuto pagamento.

Si ricorda che la scheda carburante mancante di questi requisiti o pagata per contanti non si potrà registrare in contabilità.

Su questo punto c’è parecchia confusione ma la circolare 13/E dell’Agenzia della Entrate è chiara sul punto. Nella premessa infatti cita testualmente “ sino al 31 dicembre 2018, mantenuto per le medesime cessioni le modalità di documentazione precedentemente in essere”.

Restano invece in vigore le altre tipologie dell’obbligo della fatturazione elettronica che sono quelle di emissione di fatture nei confronti della Pubblica Amministrazione, per operazioni rese direttamente o su contratti di appalto-subappalto.

Fonti: circolare agenzia delle entrate numero 8/18 – Legge 205/2017 e successive modifiche


30 visualizzazioni

© 2018 CED S.r.l. - Corso Papa Giovanni XXIII n. 25 27, 20010 Arluno -  Tel: 02 9037 9249  P.IVA 08712680969  - REA MILANO 2083434

Cap. Soc. € 10.000,00 interamente versato. Ex Tributarista lege 4/2013.

Questo sito è stato realizzato da New Work Srl

  • Black Facebook Icon